condividi:

Coronavirus: Informazioni per rientri in Italia dall'estero

notizia pubblicata in data : giovedì 27 agosto 2020

 

Dall' 8 settembre è vigente il nuovo DPCM 7 settembre 2020 che proroga al 07 di ottobre p.v., con alcune lievi modifiche ed integrazioni, la disciplina degli spostamenti da/per l’estero già contenuta nel decreto del 7 agosto 2020.
In particolare, il nuovo DPCM 7 settembre 2020 : 
1) ha ripreso i precedenti elenchi contenuti nell’Allegato 20 del DPCM 7 agosto ma, ATTENZIONE, all'Allegato C  chiarisce che rientrano nell’elenco E tutti i territori francesi, britannici e olandesi, comunque denominati, collocati al di fuori del continente europeo. Rientrano invece nell’elenco B: le isole Far Oer, la Groenlandia, le isole Svalbard e Jan Mayen, Gibilterra, Isole del Canale, Isola di Man, basi britanniche nell’isola di Cipro, Azzorre e Madeira, territori spagnoli nel continente africano. 


2) ha confermato gli obblighi di cui all’articolo 5 del DPCM di compilare il questionario reso disponibile a titolo informativo dal Ministero degli Esteri al link presente nella pagina web viaggiare sicuri.it - VAI AL QUESTIONARIO  e di segnalare il proprio ingresso al Dipartimento Igiene e Prevenzione Sanitaria.


3) ha confermato l'efficacia a tale data delle disposizioni  contenute nelle ordinanze del Ministro della Salute del 12 e 16 agosto 2020.


4) ha esteso l'applicabilità delle eccezioni agli obblighi dell'isolamento, sorveglianza sanitaria e, dove previsto, dell'effettuazione di tampone anche agli ingressi da Spagna, Croazia, Malta e Grecia oggetto dell'Ordinanza 12.9.2020.
 


In caso di dubbi, per il rientro in Italia si raccomanda di:

  • contattare la Polizia di Frontiera o la Prefettura . Per spostamenti dall’Italia all’estero, si raccomanda di consultare la Scheda Paese di interesse su ViaggiareSicuri e di prendere contatto anche con l’Ambasciata o il Consolato del Paese di interesse in Italia
  • di compilare il questionario reso disponibile a titolo informativo dal Ministero degli Esteri al link presente nella pagina web viaggiare sicuri.it - VAI AL QUESTIONARIO

 

Si invita a cosultare 
LINK: 
MINISTERO DELLA SALUTE - VIAGGIATORI

LINK: MINISTERO DEGLI ESTERI - VIAGGIARE SICURI

 

Poiché le singole Regioni potrebbero imporre a chi proviene da alcuni Stati o territori esteri il rispetto di particolari obblighi, prima di partire per rientrare in Italia, si raccomanda di verificare eventuali disposizioni aggiuntive da parte della Regione Lombardia.  

 

Tutti i cittadini residenti/domiciliati nella provincia di Bergamo e provenienti dall'estero devono compilare il form presente al seguente link

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform 

 

 

Croazia, Grecia, Malta, Spagna:  l'ordinanza del 12 agosto 2020 e sue successive modifiche ed integrazioni di cui al DPCM 7 settembre 2020 ALL. C , oltre a quanto già previsto per i Paesi UE, ha stabilito che a partire dal 13 agosto e sino al 7 ottobre,  le persone che intendono fare ingresso nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Croazia, Grecia, Malta o Spagna (compresi territori spagnoli nel continente africano), sono obbligate a:

 

1.   comunicare il proprio ingresso in Italia all'azienda sanitaria locale di riferimento. Per coloro che risiedono o soggiorneranno nella Provincia di Bergamo la comunicazione andrà trasmessa al Dipartimento di Prevenzione dell’ATS di Bergamo  utilizzando il seguente Link

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf4qPnoPKIbSAH9jst-DjLRx2dldN3uF1MQdBlCbc1cGi1GZA/viewform

2.    sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale, presso l’ATS dove è stato segnalato il proprio arrivo.

In Lombardia: in attesa di effettuare il test diagnostico le persone dovranno osservare i comportamenti preventivi: indossare la mascherina anche all’aperto ed in presenza di conviventi nella propria abitazione e mantenere il distanziamento

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus/ordinanza-ingresso-italia

 

3.   in alternativa vi è l’obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli un’ attestazione di essersi sottoposti, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel   territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo. IN TALE CASO copia dell’ATTESTAZIONE dovrà essere allegata alla   comunicazione da trasmettere ad ATS Bergamo 

 

Come riportato anche nei siti tematici ministeriali e di regione Lombardia, il dpcm del  7.09.2020 (Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19) prorogando al 7 ottobre prossimo, le misure già previste dal DPCM 7.08.2020 e dalle ordinanze del Ministero della Salute 12 agosto e 16 agosto 2020,  all'art. 1 comma 3,  ha esteso anche agli ingressi da Spagna, Croazia, Malta e Grecia oggetto dell'Ordinanza 12.9.2020, l'applicabilità delle eccezioni di cui agli artt. 6 e 7 del DPCM 7.08.2020 agli obblighi dell'isolamento, sorveglianza sanitaria e dell'effettuazione di tampone.

Per le eccezioni si raccomanda la lettura dell’elenco a fondo pagina presente nel seguente LINK:

 

 

ESECUZIONE TAMPONI

 

Per esecuzione dei tamponi tutti i cittadini devono prenotarsi seguendo le procedure delle strutture sanitarie di seguito elencate.

 

Gruppo San Donato

Presso la Fiera di Bergamo sita in via Lunga, per informazioni sulle modalità di prenotazione del tampone accedere al sito www.grupposandonato.it e/o telefonando al numero call center 02/87370510

Presentarsi con copia del questionario di comunicazione ad ATS che viene inviato via mail al termine della compilazione

 

ASST Bergamo Ovest (Treviglio)

per informazioni sulle modalità di prenotazione tampone accedere www.asst-bgovest.it vedi “prenota su zero coda il tampone se rientri dall’estero”

Presentarsi con copia del questionario di comunicazione ad ATS che viene inviato via mail al termine della compilazione

 

ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

per informazioni sulle modalità di prenotazione tampone accedere a www.asst-pg23.it

Presentarsi con copia del questionario di comunicazione ad ATS che viene inviato via mail al termine della compilazione

 

ASST Bergamo Est (Seriate)

per informazioni sulle modalità di prenotazione tampone accedere a www.asst-bergamoest.it “Attuazione ordinanza del Ministero della Salute del 12/08/2020”.

Presentarsi con copia del questionario di comunicazione ad ATS che viene inviato via mail al termine della compilazione

 

Humanitas Gavazzeni

presidi di Bergamo, Trezzo sull’Adda, Almè, le modalità di prenotazione tampone possono avvenire accedendo al sito www.gavazzeni.it sezione “Servizi on line”.

Presentarsi con copia del questionario di comunicazione ad ATS che viene inviato via mail al termine della compilazione

 

E’ ammesso effettuare privatamente il test, ma il test non verrà rimborsato e l’esito andrà comunicato ad ATS.

 

ESITI TAMPONI

  • I referti dei tamponi per tutti i cittadini residenti in Lombardia saranno pubblicati esclusivamente sul FSE (fascicolo sanitario elettronico).
  • Per i cittadini residenti in altre regioni e cittadini stranieri gli esiti dei tamponi potranno essere richiesti ad ATS di Bergamo esclusivamente inviando una mail al seguente indirizzo tamponi.covid19@ats-bg.it specificando nell’oggetto: Rientro ( indicare paese di provenienza) e nel testo: nome cognome, data di nascita, regione di appartenenza e numero telefonico del soggetto che ha effettuato il tampone

 

ALTRE NEWS

Rientro da luoghi turistici non considerati dalle ordinanze regionali e nazionali

 

 

RECAPITI TELEFONICI

 

MINISTERO DELLA SALUTE 1500

Regione Lombardia:  116117 e 800894545


ATS di Bergamo:

 

Settore Prevenzione di Bergamo:  035/2270535

Settore Prevenzione Bergamo Est:  035/385414

Settore Prevenzione Bergamo Ovest: 035/385925

Direzione Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria:  035/2270493


 

SEZIONE LINK UTILI:

 

LINK:  Clicca qui per consultare la normativa vigente.

LINK: MINISTERO DELLA SALUTE - VIAGGIATORI

LINK: MINISTERO DEGLI ESTERI

LINK: MINISTERO DEGLI ESTERI - VIAGGIARE SICURI

LINK: REGIONE LOMBARDIA - COVID

Ultimo aggiornamento:  11/09/2020
Questo sito internet è valido HTML 5.0, clicca per accedere al validatore html, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 3, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a Questo sito internet è multibrowser credit common scegli la modalità Visualizza il testo con caratteri normali   Visualizza il testo con caratteri grandi   Visualizza il testo con contrasto elevato   Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica Copyright © 2015. All rights reserved Progetti di Impresa Srl
TORNA SU